Per la sola ragione del viaggio, viaggiare (cit.)

Ho cambiato 3 lavori, 2 treni di gomme, 1 appartamento. 

Viaggiato in 3 nazioni, smesso di fumare e conosciuto persone belle, generose, piene.

Ho ritrovato il blog. Se n’era andato lasciandomi con tante parole da scrivere, che hanno finito per essere “solo” pensate, sussurrate, deglutite, a volte perfino dette.

Non scrivo da 2 anni e mezzo. A marzo compirò 27 anni.

E, cristo, ho fatto tutto quello sopra.

Ascoltiamoci su ‘sti Pink Floyd và…

https://www.youtube.com/watch?v=h5uxUpr_dBg

 

ps e voi? Voi, ci siete ancora?

 

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

BILANCIni

…luglio m’ha fatto una promessa
l’amore portera’ ia ia ia ia…

Eh sì.

6 mesi.

Un 2011 già a metà..e chi se n’era accorto?

Lavoro, lavoro, lavoro.

Vita, sorrisi, paure.

Lavoro, lavoro, lavoro.

Abbracci, sguardi, litigi.

Lavoro, lavoro, lavoro.

Pugni chiusi, birre rovesciate, mani strette.

Lavoro, lavoro, lavoro.

Sono cambiata e sto cambiando, invecchio.. maturo forse, non so.

Sorprendere, sorprendermi.

Decisamente il verbo più azzeccato per questi primi 6 mesi.

E chi se l’aspettava?

Lavoro, lavoro, lavoro…………………………………………..e VITA. Che ti sfiora il cuore, ti sporca di errori grandi e piccoli e se ne va lasciando spazio all’avventura successiva.

Vorrei fermarmi ad ADESSO.E ridere, ridere, ridere….pensando a tutto quanto. Piangere, piangere, piangere…..pensando a tutto quanto.

Sorprendere, sorprendersi.

Sempre.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Hey, oh, let’s go! [cit. Ramones]

Un nuovo lavoro.

Il primo.

Due settimane di prova e poi chi lo sa.

L’occasione di mettersi in gioco, senza più fare affidamento su dispense universitarie e libri di testo, senza più voti da verbalizzare, pagine da ripetere a pappagallo a professori annoiati e disinteressati pagati solo per scaldare la sedia.

Voglia di mettersi in discussione, di raccogliere la sfida, di soddisfare (grosse) aspettative, di non deludere, di non deludermi, di dare il meglio, che a dare il peggio si è sempre in tempo.

In bocca al lupo a me, per un’avventura impegnativa ma decisamente stimolante.

 

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Rabbrividisco #1

La Santanché se andasse a nascondersi farebbe un piacere non solo a tutti gli italiani, ma anche a tutte le donne dotate di intelletto presenti su questo pianeta.

La Casa Bianca é a Washington e NON a New York…..WASHINGTON. Ecchecaz.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Filterless

Sia chiaro, non ne ho mai avuti  molti, anzi. Ma ora non ne ho proprio più. Zero. Null. Negli ultimi 4 mesi mi sono riscoperta a contattare persone che non risentivo da mesi [o più] per dire loro tutto ciò che non avevo mai detto prima [a volte solo un paio di parole, altre invece lunghe mail] per mancanza di tempo, paura di mettermi troppo a nudo, timore di ferire, illudere, disturbare.

Ora no. Basta.

Perché quando ti trovi di fronte alle morti improvvise [e, ahimè, ne siamo circondati..basterebbe leggere un po' i giornali..possibile che questo non ci basti a capire quanto cazzo sia breve la vita?] ti viene da chiederti se non ci sia ancora qualcosa da dire a qualcuno, se realmente non hai nulla di ‘insoluto’.

E allora inviamo quell’sms che ci gira per la testa, spediamo quella mail di cui abbiamo modificato la bozza almeno un migliaio di volte, facciamo quell’accidenti di telefonata. Magari passeremo per matti ma, sapete una cosa?

Chissenefrega!

Perchè, in fondo, ogni momento può e deve essere buono per regalare [e regalarsi] un sorriso. Io ci sono riuscita..e voi?

 

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Esistenzialismi

Apro il blog con una domanda che mi pongo da un po’: ma é il sesso a rovinare le relazioni, o sono le relazioni a rovinare il sesso?

 

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti